C’è chi non ci sta

1 07 2011

Ieri mattina uscendo di casa la mia attenzione è stata catturata da una foglia secca …

secca ma ribelle ... by s:c:m:011

secca ma ribelle ... by s:c:m:011

Una foglia secca … che con l’aiuto di una folata di vento si è ribellata all’asfalto e alle linee diritte e certe … per un percorso incerto … lasciando però una traccia di sè …

Adesso non so dove sia finita quella foglia … a me è piaciuto fotografarla …

Stefano





485563

31 03 2009

485563

L’opera artistica che rielabora aspetti tecnologici della vita quotidiana trasforma la percezione dell’involucro architettonico.
Recupero? Mutazione?

Passeggiata sul Passirio, Merano (Italia), 2004.





Building Make-up

30 03 2009

Building Make-up

Marketing e recupero: l’architettura diventa sfondo neutro alla comunicazione commerciale delle compagnie telefoniche.
Recupero? Mutazione!

Dar Es Salaam (Tanzania), 2007.





Coffee Break

30 03 2009

Coffee Break

La comunicazione commerciale trasforma la trasformazione. Si crea un suggestivo corto circuito di linguaggi differenti.

Humboldt Univertitat, Berlin (Germania), 2003.





Il Giardino di Orsola

14 03 2009

orsola01Ovvero anche “delle foto di lavoro”. Non è la prima volta che mi cimento con la “fotografia operativa” o meglio con la “fotografia di cantiere”. Ma questa volta mi piacerebbe raccontare una storia dall’inizio. La storia di un progetto: Il Giardino di Orsola.

La storia di una piccola e umile architettura commemorativa.

La storia del Giardino di Orsola comincia proprio qui:

Il Giardino di Orsola coordinate

Il Giardino di Orsola coordinate

alla congiunzione tra il samoggia e il martignone, nella campagna “bassa” tra San Giovanni in Persiceto ed Anzola dell’Emilia, a pochi chilometri da Bologna